Web 2.0 ed azienda

Scritto da Massimiliano Puccio • Mercoledì, 2 dicembre 2009 • Categoria: Web 2.0




Il Web 2.0 che attraverso varie tecnologie consente uno spiccato livello di interazione (bidirezionale) sito-utente, può essere proficuamente applicato in azienda consentendo una riduzione dei costi, un miglioramento dell’ efficienza, e il raggiungimento più efficace dei propri clienti.

Nonostante ciò, le tecnologie del Web 2.0 riescono a penetrare con difficoltà negli apparati burocratici delle grandi imprese poichè considerate invadenti e potenzialmente pericolose.

La cosa non deve sorprendere più di tanto. La dinamica fondamentale dei social network è "orizzontale" e "aperta". La struttura classica degli apparati burocratici delle grandi imprese è "verticale" e "chiusa".
Translate to en


Le aziende che fin da subito si sono aperte al Web 2.0 hanno avuto ragione come dimostrato da alcuni casi di successo.

Apple
per esempio ha ridotto drasticamente il suo budget di marketing, perché glielo fa il social network degli appassionati; Amazon deve investire molto meno nello staff editoriale perché le recensioni gliele fa il pubblico.

In ambito aziendale sono diversi i campi (Comunicazione, Risorse Umane, Marketing , etc.) dove è possibile beneficiare di una sostanziale riduzione di costi mettendo a frutto il potere dell’”intelligenza collettiva” delle communities e dei media sociali.

Ecco una breve carrellata delle possibili applicazioni del Web 2.0 in azienda:

Comunicazione

(Video virali): I video virali, rappresentano un’innovativo modo di comunicare. Essi non sono altro che filmati prodotti solitamente da gente comune per svago o commissionati anche da noti brand e la loro caratteristica principale è l' originalità e l' irriverenza. Sono ospitati da portali famosi di Video Social Networking come per esempio YouTube. Il loro effetto è devastante, si diffondono in poche ore nell' intero globo e danno la possibilità a creativi o aziende multinazionali di diffondere un marchio, un prodotto o un messaggio con costi bassissimi e con un' efficacia estrema.

(Pubblicazione di immagini): Attraverso Flickr, il più famoso sito di condivisione di immagini, è possibile divulgare immagini di un nuovo servizio o prodotto raggiungendo un’utenza impensata.

(Presentazioni aziendali): Grazie a soluzioni offerte per esempio da Slideshare, raccoglitore gratuito di presentazioni e documenti, sta nascendo la cultura della condivisione di presentazioni aziendali, case history, etc.

(Corporate Blog): Il grande successo dei blog personali, non può lasciare indifferenti rispetto alle grandi potenzialità offerte da questo mezzo di comunicazione, già utilizzato da diverse aziende come Fiat con il blog dedicato alla grande Punto (http://blog.fiatpunto.it/) o quello del noto brand di elettronica di consumo LG (http://www.lgblog.it).

Risorse Umane

(Recruiting) Utilizzando il servizio di social network LinkedIn è possibile da parte del datore di lavoro ricercare potenziali candidati attraverso una rete professionale di 45 milioni di utenti (conosciuti e ritenuti affidabili in ambito lavorativo da altre persone).

Marketing

(Naming prodotti o servizi): Con servizi come NameThis il naming di prodotti/servizi è delegato alla community anzichè ad esperti di marketing, team ad hoc o ad agenzie pubblicitarie.

(Pubblicità): Esistono spazi web dedicati, come Zoopa e BootB, dove comunità di creativi sviluppano pubblicità a budget molto ridotti rispetto alle tradizionali agenzie.

Ingegneria

La possibilità di co-sviluppo di un prodotto/servizio insieme agli utenti/clienti è stato esplorato dal marchio Fiat che ha lanciato, prima al mondo, il progetto Fiat Mio. Trattasi di un progetto partecipativo Web 2.0 che apre la possibilità alla comunità web di proporre idee per la creazione di una concept car chiamata Fiat Mio.

Un’altra alternativa è offerta dal sito redesignMe che consente agli utenti organizzati in communities di riprogettare un prodotto esistente.


Fonte: [Repubblica]
Photo: [RobinGood]
4359 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.