Social voyeurism - Il grande fratello arriva sul web!

Scritto da Massimiliano Puccio • Domenica, 6 marzo 2011 • Categoria: Web 2.0




In rete si condivide di tutto: link, musica, video, ricette di cucina, etc. grazie ai social network.

La condivisione dell'informazione è uno degli elementi chiave del successo del Web 2.0 e lo sarà anche in futuro grazie ad una nuova generazione di siti web.

Stiamo parlando di siti come Dscover.me, Sitesimon.com e Voyurl.com che si propongono di rendere pubblica (in real time) la nostra navigazione attraverso il browser.
Translate to en


Una forma insomma di voyeurismo digitale poichè con questi strumenti saremo in grado di sapere cosa guardano, ascoltano e quali siti navigano i nostri amici.

Ma essi sapranno anche qualcosa di noi in una sorta di "scambio" alla pari.

Il concetto che sta dietro questi siti è davvero interessante ma esistono indubbiamente implicazioni ancora tutte da scoprire.

Come si trasforma il concetto di "privacy", come la mettiamo con gli stalkers e le aziende che fanno marketing?

Al momento in cui vi scrivo i siti di cui sopra sono in beta privata e non è ancora chiaro come risponderà il pubblico di internet.

E voi rendereste pubblica la vostra privacy digitale?


Fonte: [The New York Times]
3464 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.