Jesus Daily - Quando la fede corre sul web!

Scritto da Massimiliano Puccio • Mercoledì, 7 settembre 2011 • Categoria: Web 2.0




E' incredibile quanto la fede possa muovere milioni di fedeli anche sul web, a patto chiaramente di utilizzare gli strumenti appropriati che non possono non essere quelli del Web 2.0.

E' il caso di Jesus Daily, una specie di giornale locale che invece di essere stampato nel paradiso è scritto su Facebook!

Sorto nell'aprile del 2009 grazie all'intuizione di un dietologo della North Carolina, ha raggiunto la quota record di 8,2 milioni di 'fan', con un picco di 3-4 milioni di contatti nelle ultime settimane, tantissimi se comparati con le 630mila 'interazionì della pagina di Justin Bieber che però di 'fan' ne ha ben 35 milioni!
Translate to en


Il suo creatore è Aaron Tabor, 41 anni che cresciuto seguendo le prediche tra l'Alabama e il North Carolina, posta tre o quattro volte al giorno la parola di Gesù su Facebook.

E la cosa sembra piacere moltissimo al popolo della rete. Queste news divine hanno conquistato una popolarità impressionante, superando perfino la pagina ufficiale «The Bible», aperta dalla 'United Bible Society', ferma a 8 milioni di 'amici'.

Ma al di là della fortunata trovata di Aaron Tabor, secondo tutti gli esperti, il numero dei naviganti nella rete che parlano di religione sta crescendo a dismisura.

E questo è sicuramente un fenomeno sociale positivo in una società che pare avere perduto punti di riferimento certi.


Fonte: [ThePolloWeb]
15044 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.