Arriva la prima polizza assicurativa contro i rischi dei social network!

Scritto da Massimiliano Puccio • Lunedì, 24 settembre 2012 • Categoria: Web 2.0




I social network sono diventati da tempo il terreno preferito dei cyber criminali che, con strumenti informatici sempre più sofisticati, si appropriano dell'identità di sfortunati malcapitati con il risultato nel miglior casi di un danno di immagine.

Si stima per esempio che giornalmente vengono hackerati 600.000 profili di Facebook. Le conseguenze di questi furti d'identità possono essere a volte molto costose specie se è necessaria un assistenza legale perchè si è compiuto qualche reato.

Un azienda inglese del settore assicurativo però ha pensato bene di creare una polizza assicurativa (la prima in assoluto) contro i possibili rischi connessi all'utilizzo dei media sociali ossia: danno di immagine, furto d'dentità, etc.

L'azienda in questione si chiama ALLOW ed offre una copertura fino a $16,250 per i danni causati da un singolo "incidente" e fino $5,690 contro i danni di immagine e di reputazione.

Il costo mensile della polizza è di $6.50 e per i nuovi clienti l'azienda offre in promozione un mese di polizza gratuito.
Translate to en

27259 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.