Cinematic - Il film da vedere nella sala del quartiere si sceglie sul web!

Scritto da Massimiliano Puccio • Lunedì, 7 gennaio 2013 • Categoria: Web 2.0




Dare nuova visibilità al cinema dimenticato e indipendente grazie al Web 2.0, questo è l'obiettivo di Cinematic uno dei progetti più interessanti in vetrina su cheFare, la piattaforma culturale che passa dalle idee ai fatti.

Lo scopo del meritorio progetto è permettere al pubblico di scegliere, per un giorno alla settimana, che cosa verrà proiettato nel cinema del proprio quartiere e della propria città.

Attraverso una piattaforma on-line gli utenti possono votare i film che desiderano vedere, prenotare il proprio posto nella sala all’ora che preferiscono e infine, quando le prenotazioni raggiungono il numero minimo utile a programmare la proiezione, procedere all’acquisto.
Translate to en


Si chiederà alle piccole e medie sale cinematografiche del territorio di aderire al progetto, destinando un giorno alla settimana della loro programmazione ai film votati dal pubblico attraverso il sito.

Nella definizione del catalogo si valorizzeranno le produzioni indipendenti e quelle che non rientrano nei tradizionali canali di distribuzione nazionale. Quella fetta di cinema che rimane sconosciuta ai più potrà trovare così luoghi di maggiore visibilità, incrementando i ricavi delle singole sale.

Il progetto è in votazione fino al 13 gennaio 2013, previa registrazione. Inoltre gli utenti hanno anche la possibilità di finanziare i progetti preferiti, sostenendoli tramite crowdfunding con Eppela.

Fonte :[cheFare]
1514 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

0 Trackbacks

  1. Nessun Trackbacks

0 Commenti

Mostra commenti (Cronologicamente | Per argomento)
  1. Nessun commento

Aggiungi Commento


Enclosing asterisks marks text as bold (*word*), underscore are made via _word_.
Standard emoticons like :-) and ;-) are converted to images.
E-Mail addresses will not be displayed and will only be used for E-Mail notifications.