Google Tone - La condivisione di URL a portata di orecchio!

Scritto da Massimiliano Puccio • Mercoledì, 2 dicembre 2015 • Commenti 0 • Categoria: Google


Una interessante tecnologia passata un pò in sordina è quella offerta da Google attraverso l'estensione per Chrome denominata Google Tone.

Google Tone permette ai computer nelle vivinanze (che hanno l'estensione installata) di comunicare e scambiarsi informazioni.

Più nel dettaglio questa estensione del browser Chrome utilizza gli altoparlanti del computer per produrre una particolare firma sonora che verrà identificata come URL dai microfoni degli altri computer.

E' possibile utilizzare Google Tone per inviare l'URL di qualsiasi pagina web, ad esempio pagine contenenti notizie, immagini, documenti, post di blog, prodotti, video di YouTube ricette e anche risultati di ricerca.

Google Tone potrebbe non funzionare in ambienti rumorosi, oltre una certa distanza o su computer privi di microfono. Maggiori info in questo video dimostrativo.


Da provare!!!
Translate to en
1156 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Project Soli - Google svela la sua interfaccia gestuale del futuro!

Scritto da Massimiliano Puccio • Mercoledì, 28 ottobre 2015 • Commenti 0 • Categoria: Google


Il modo più immediato e intuitivo per interagire con i dispositivi indossabili (e non solo) sono senza dubbio i gesti.

Questo è quello che pensa Google che attraverso il progetto Soli sta sviluppando un sensore accuratissimo, basato sulla tecnologia dei radar, che potrebbe migliorare notevolmente il tracciamento dei movimenti della mano.

Miniaturizzare un radar non è cosa da poco, ma i laboratori di Google sembrano essere riusciuti nell'impresa attraverso lo sviluppo di un chip di appena 9 millimetri quadrati costituito da due antenne RF a 60 Ghz che registrano fino a 10mila frame al secondo.

Chiaramente questa grande mole di dati deve essere opportunamente interpretata da appositi algoritmi che associeranno i movimenti della mano ai gesti desiderati come alzare il volume di una radio o ruotare la corona di un orologio.

Project Soli può tracciare dove si trova la mano e ogni singolo dito (in tempo reale) con una accuratezza di appena un millimetro.

Google sta lavorando assiduamente per rilasciare il software development kit agli sviluppatori entro la fine di quest'anno. Maggiori info sul progetto in questo video di presentazione.
Translate to en
1039 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I migliori componenti aggiuntivi per YouTube!

Scritto da Massimiliano Puccio • Martedì, 25 giugno 2013 • Commenti 0 • Categoria: Fastweb

E' stato pubblicato un mio nuovo post sul portale di Fastweb.

Ecco il link: http://www.fastweb.it/web-e-digital/le-migliori-estensioni-per-youtube/
Translate to en
2496 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Facebook Secret Emoticons - Più di 200 nuove emoticons per Facebook!

Scritto da Massimiliano Puccio • Domenica, 16 giugno 2013 • Commenti 0 • Categoria: Web 2.0


Chi di noi utilizza Facebook dal PC conosce benissimo il limitato numero di emoticons standard che si possono utilizzare cliccando sullo smile della chat. In più nei commenti è necessario ricordare gli appositi codici alfanumerici per attivarle.

Gli internauti che utilizzano Chrome come browser possono sopperire a questo limite installando Facebook Secret Emoticons, un estensione che permette di includere più di 200 diverse emoticons nei commenti e 70 nella chat o nei messaggi.

Potrete visualizzare le nuove emoticons aprendo una conversazione con qualcuno dei vostri amici e cliccare sul nuovo bottone che vedrete apparire a fianco al solito smile.

Le nuove emoticons saranno visibile a tutti i tuoi amici, anche quelli che non utilizzano Chrome.
Translate to en
3550 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Building the Web Together - Com'era la rete prima di Google!

Scritto da Massimiliano Puccio • Domenica, 19 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


Internet ha più di 40 anni e non li dimostra. La rete però come la conosciamo noi è il frutto della rapida diffusione del WWW (World Wide Web) sviluppato da Tim Berners Lee al Cern di Ginevra nel 1990.

Il questo periodo relativamente breve di tempo sono successe tantissime cose che forse i più giovani non ricordano.

Si è passati dalle prime scarne interfaccie testuali che utilizzano il protocollo Telnet a quelle più evolute che coinvolgevano il primo browser della storia: Mosaic.

Per arrivare infine alle tecnologie dell'ultima generazione come HTML5 e WebGl che implementano contenuti multimediali ed interattivi (anche in 3D) sui moderni browser di oggi.

Per farci ricordare come era la rete prima di Google ci ha pensato Google che ha presentato alla recente Conferenza I/O tenutasi al Moscone Center di San Fancisco, un interessante video che mostra la storia di internet da Telnet a Chrome.

Da vedere dopo il salto pagina!
Translate to en


>>Continua a leggere "Building the Web Together - Com'era la rete prima di Google!"

1843 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Dictation v2.0 - La dettatura vocale a portata di browser!

Scritto da Massimiliano Puccio • Venerdì, 10 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Applicazioni online


Dictation vers. 2.0 è uno strumento online di dettatura vocale molto semplice ma efficace che ci permette di fare a meno della tastiera del computer in tutte le situazioni in cui può essere utile utilizzare la voce come l'invio di email, la scrittura di lunghi testi etc.

L'applicazione online sviluppata da Amit Agarwal sfrutta le potenzialità integrate nel browser Chrome (vedi HTML5 e Web Speech API) per offrire all'utente un servizio ancora migliore rispetto all'ultima versione rilasciata un anno fà.

La nuova versione di Dictation offre infatti agli internauti nuove importanti funzionalità come il salvataggio automatico del testo scritto (auto-save), in caso di chiusura e riapertura del browser, e la possibilità di installare il programma sotto forma di Chrome App.

Dictation supporta in maniera automatica tantissimi linguaggi tra cui l'italiano utilizzando di default la lingua con cui è stato installato il browser.

L'unico limite del programma è la mancanza del supporto in italiano quando è neccessario utilizzare comandi vocali come ad esempio: “New Sentence” (nuova frase) o “New Paragraph” (nuovo paragrafo).

Da provare!!!


Fonte: [Digital Inspiration]
Translate to en
2336 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il nuovo IExplorer batte Chrome

Scritto da 100web2 • Giovedì, 9 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Motori di ricerca



Il nuovo Internet Explorer batte Chrome per 8 a zero.


nuovo-explorer-100web2



So che che non ci credereste e so anche che solo a nominare 'Internet Explorer' partono subito una serie di commenti. Spesso neanche troppo gentili. Epperò sta nei fatti che il nuovo Internet Explorer, perchè di novità si parla, è davvero nuovo e sembra non solo promettere ma anche realizzare performance mai viste.



Secondo i test effettuati infatti, realizzati ad esempio con Strangeloop,(http://www.strangeloopnetworks.com/) il nuovo IE carica le pagine web con una velocità superiore a Chrome di ben l'8%. Che non è affatto poco.



Ma il dato più interessante del nuovo browser di casa Microsoft è la straordinaria gamma di prestazioni dedicate in particolare agli utenti touch. 



Il nuovo IE infatti è in grado di seguire in tempo reale i movimenti dell'utente sul video o monitor, sia che utilizzi i classici strumenti ottici, sia che utilizzi la modalità 'tocco', rispondendo con una velocità mai vista, in tempo reale con lo spostamento delle dita o dello zoom.


Translate to en


>>Continua a leggere "Il nuovo IExplorer batte Chrome"

1886 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!