Google Maps per interni arriva in Italia!

Scritto da Massimiliano Puccio • Mercoledì, 10 luglio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


Arriva finalmente in Italia la funzione di Google Maps che consente di visualizzare ed esplorare piante di diversi luoghi pubblici, come aeroporti, grandi magazzini, centri commerciali e altro ancora.

Praticamente sfruttando la funzionalità di localizzazione di Google Maps e, con la partnership di alcune strutture che hanno aderito al servizio (ecco quì la lista), è possibile orientarsi anche al coperto.

Per sfruttare il servizio è necessario zoomare sulla mappa finché non si inizia a vedere la pianta di un piano degli interni dell'edificio.

A seconda dei dati disponibili, la mappa mostrerà punti degni di nota nell'edificio visualizzato, tra cui negozi, toilette, punti di ristoro e altro ancora.

Google offre anche un tool per permettere ai proprietari di caricare le planimetrie su Google Map ma sfortunatamente il servizio è attivo solo in Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti e Svezia.

Translate to en
2243 hits
Tags: ,
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

What3words - Mappare tutto il mondo in 3 parole!

Scritto da Massimiliano Puccio • Martedì, 2 luglio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


Descrivere una posizione geografica senza utilizzare le coordinate GPS o l'indirizzo postale in una maniera facile da ricordare sembrava un impresa impossibile.

Il servizio di cartografia e mappatura inglese What3words sembra essere riuscito nell'intento utilizzando un idea geniale: utilizzare 3 parole delle dizionario.

Stiamo parlando chiaramente di parole del dizionario inglese che consentono con le loro combinazioni possibili di mappare nel mondo ben 57 trilioni di quadrati delle dimensioni di 3 m².

Per esempio il centro di Roma, come è mappato su Google Map, è associato alle parole: energy.allows.majority.

Per scoprire invece le parole associate al proprio indirizzo è sufficiente utilizzare la finestra di Google Map a cui il servizio si appoggia.

Se l'utente desidera una localizzazione più precisa del proprio indirizzo o utilizzare un codice mnemonico più facile da ricordare (es. casadipincopallino) può utilizzare il servizio a pagamento che per qualche euro all'anno vi permette di raggiungere il risultato desiderato.
Translate to en
4558 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

GeoGuessr - Giocare con Google Street View!

Scritto da Massimiliano Puccio • Lunedì, 13 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Fastweb


E' stato pubblicato un mio nuovo post sul portale di Fastweb.

Ecco il link: http://www.fastweb.it/web-e-digital/geoguessr-il-gioco-di-google-street-view/
Translate to en
1855 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Siamo tutti depressi su Google?

Scritto da Massimiliano Puccio • Domenica, 12 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


Google può inaspettatamente rilevarsi uno strumento di analisi psico-comportamentale.

Quando cominciate a scrivere qualcosa sul motore di ricerca californiano, vi vengono proposte varie ipotesi di completamento.

Sono basate sulle ricerche più frequenti degli utenti. Quello che emerge che siamo un mondo di depressi!
Translate to en


>>Continua a leggere "Siamo tutti depressi su Google?"

2102 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Timelapse - Time e Google ci mostrano come è cambiata la Terra negli ultimi 25 anni!

Scritto da Massimiliano Puccio • Sabato, 11 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


Time & Google insieme per un interessante progetto in partnership con NASA.

Si chiama Timelapse e illustra le drammatiche trasformazioni in corso sul nostro Pianeta, evidenziando con animazioni in timelapse come l’aumento della deforestazione con la conseguente scomparsa delle grandi foreste originarie, l’inquinamento e lo sfruttamento indiscriminato delle risorse minerarie mettano a rischio il nostro pianeta.

Sul portale è possibile scoprire nello specifico come è cambiato il paesaggio urbano di alcune città come Dubai e Las Vegas nel corso degli ultime 25 anni attraverso le immagini riprese dallo spazio dai satelliti della NASA del programma Landsat.

I più curiosi potranno inoltre scoprire i cambiamenti di un territorio di proprio interesse dal 1984 ad oggi i selezionando una specifica regione geografica.

Il portale è veramente ben fatto e racchiude dentro diversi video e immagini tra cui quelle inserite nel libro "Earth as Art", oltre ad esaurienti articoli che evidenziano tematicamente ed in prospettiva storica il processo di continua trasformazione del territorio posto in atto dall'uomo.

Speriamo questo aiuti a far riflettere tutti, in particolare chi ha responsabilità a vario titolo sulla gestione e salvaguardia del territorio.
Translate to en
3395 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Il nuovo IExplorer batte Chrome

Scritto da 100web2 • Giovedì, 9 maggio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Motori di ricerca



Il nuovo Internet Explorer batte Chrome per 8 a zero.


nuovo-explorer-100web2



So che che non ci credereste e so anche che solo a nominare 'Internet Explorer' partono subito una serie di commenti. Spesso neanche troppo gentili. Epperò sta nei fatti che il nuovo Internet Explorer, perchè di novità si parla, è davvero nuovo e sembra non solo promettere ma anche realizzare performance mai viste.



Secondo i test effettuati infatti, realizzati ad esempio con Strangeloop,(http://www.strangeloopnetworks.com/) il nuovo IE carica le pagine web con una velocità superiore a Chrome di ben l'8%. Che non è affatto poco.



Ma il dato più interessante del nuovo browser di casa Microsoft è la straordinaria gamma di prestazioni dedicate in particolare agli utenti touch. 



Il nuovo IE infatti è in grado di seguire in tempo reale i movimenti dell'utente sul video o monitor, sia che utilizzi i classici strumenti ottici, sia che utilizzi la modalità 'tocco', rispondendo con una velocità mai vista, in tempo reale con lo spostamento delle dita o dello zoom.


Translate to en


>>Continua a leggere "Il nuovo IExplorer batte Chrome"

2385 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Google Earth ora supporta il controllo gestuale!

Scritto da Massimiliano Puccio • Martedì, 23 aprile 2013 • Commenti 0 • Categoria: Fastweb


E' stato pubblicato un mio nuovo post sul portale di Fastweb.

Ecco il link: http://www.fastweb.it/web-e-digital/google-earth-adesso-si-controlla-con-i-gesti-/
Translate to en
2322 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

I'm Google - Splendido progetto che trasforma Google Immagini in arte visuale!

Scritto da Massimiliano Puccio • Venerdì, 5 aprile 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


I'm Google è un bel esperimento di digital art creato da Dina Kelberman che ci lascia incantati e quasi ipnotizzati.

Si tratta di uno streaming interrotto di immagini, apparentemente senza tema, catturate attraverso Google Immagini che scorrono sullo schermo senza soluzione di continuità in un gioco di forme, colori e soggetti simili.

Il risultato è un percorso visivo che trascende il contenuto delle singole immagini e si trasforma in una riflessione sulla rete e sulle sue potenzialità a volte imprevedibili a livello creativo ed artistico.


Da vedere!!!

Translate to en
2858 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

The Peanut Gallery - Divertirsi sottotitolando vecchi film muti!

Scritto da Massimiliano Puccio • Lunedì, 25 marzo 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


Google ha trovato un modo intelligente e divertente di presentare il Web Speech API ossia la funzionalità di riconoscimento vocale che nella sua ultima versione del browser Chrome è pienamente supportata.

Combinando il cinema muto e questa innovativa tecnologia di processamento della voce, l'azienda di Mountain View ha creato un sito che permette di aggiungere dei sottotitoli ad una serie di vecchi film muti, semplicemente parlando.

Il sito creato per l'occasione si chiama: PeanutGalleryFilms.com e permette oltre di aggiungere dei divertenti sottottoli di condividere i video creati con i propri amici attraverso un link.

Il nome del sito non è casuale e deriva da "Peanut Gallery", la zona dei vecchi cinema dedicata agli spettatori più rumorosi che, durante la visione, sgranocchiavano noccioline e facevano commenti coloriti sul film.

Da provare ovviamente con Chrome!


Fonte: [FocusTech]
Translate to en
3328 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Trail Me - Il Google Street View per i sentieri!

Scritto da Massimiliano Puccio • Lunedì, 11 marzo 2013 • Commenti 0 • Categoria: Tempo libero


Si potrebbe dire dove non arriva Google Street View arriva Trail Me, una italianissima startup (finanziata attraverso Eppela), che permette di fare visite virtuali all'interno di aree raggiungibili solo a piedi, come parchi naturali, montagne, villaggi sperduti, ecc.

È una sorta di Google Street View per sentieri realizzato attraverso un sistema di acquisizione con 5 fotocamere e GPS montato su uno zaino e portato "a spasso" da un trekker.

Il primo percorso disponibile per la navigazione online è il famoso Parco Yosemite in California: un'area di 3000 km quadrati che per l'89% è ancora allo stato selvaggio.

Un pò più esotico è il sentiero che permette di fare un giro tra le capanne di una tribu nella lontana Omo Valley in Etiopia. Un'esperienza unica alla scoperta della cultura dei Mursi: le abitudini e la storia di una popolazione che all'alba del terzo millennio resiste alla modernità.

Altri sentieri sono stati fotografati come quello di Capadocia in Turchia o Isimila in Tanzania e saranno presto resi disponibili, quindi per la parola d'ordine è stay connected!!!
Translate to en
2060 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

The Secret Door - Teletrasporto in salsa Google Street View!

Scritto da Massimiliano Puccio • Giovedì, 21 febbraio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google


The Secret Door è un portale, ma non nel senso informatico del termine, che vi permette utilizzando Google Street View di essere teletrasportati in località randomiche in giro per il mondo.

Il sito non ha di per se nulla di rivoluzionario rispetto ad altri progetti simili come MapCrunch, ma The Secret Door ha un tocco di magia in più che deriva dall' utilizzo di una colonna sonora molto azzeccata e da simpatici effetti grafici.

The Secret Door è un ottimo passatempo per passare piacevolmente un pò di tempo in rete.
Translate to en
2581 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!

Controllare Google Street View con i movimenti del viso!

Scritto da Massimiliano Puccio • Mercoledì, 13 febbraio 2013 • Commenti 0 • Categoria: Google

Street Facing è un incredibile esperimento online che ci permette di controllare il punto di vista di Google Street View attraverso i movimenti del nostro viso.

L'applicazione utilizza la webcam per inseguire in tempo reale le movenze del capo e spostare in sincrono l'immagine visualizzata su Street View come se ci trovassimo lì a livello della piattaforma stradale.

Guardate a destra e la panoramica di Street View si sposterà a destra, guardate a sinistra e Street View vi mostrerà la visuale del lato sinistro della carreggiata.

Al momento l'applicazione funziona solo con il browser Chrome, il viso deve essere ben illuminato e vi dovete trovare alla opportuna distanza dalla webcam.

L'innovativo progetto è in fase di sviluppo ed è ospitato su GitHub così chi lo desidera può analizzare e scoprire il codice con cui è scritta l'applicazione.
Translate to en
1881 hits
Technotizie oknotizie Segnalo digitta Wikio Fai Informazione Stumbleupon  Technorati  Google  Bookmark   at del.icio.us Digg  Bookmark   at YahooMyWeb Bookmark   at reddit.com Bookmark   at NewsVine Bookmark   with wists Bookmark using any bookmark manager!